giovedì 28 aprile 2011

CAP disagiati: l'incubo di chi spedisce

Si sa che in Italia ci sono delle zone poco facilmente raggiungibili: l'isoletta in mezzo al mare, il paesino diroccato sulla montagna o magari una zona servita da una filiale a diverse decina di chilometri di distanza.
Queste zone vengono chiamate dai corrieri zone disagiate e che, a seconda del corriere che si utilizza, prevedono una tariffa aggiuntiva alla normale tariffa di spedizione.

Su suggerimento di un nostro cliente stiamo inserendo in Gamma Commerce la gestione di questi CAP disagiati in modo da sommare alle normali spese di spedizione anche la tariffa aggiuntiva prevista dal corriere per le spedizioni dirette in zone disagiate.

Questa nuova funzione verrà resa disponibile con il prossimo aggiornamento della piattaforma server previsto fra un paio di settimane.

lunedì 11 aprile 2011

Intervento di manutenzione

Avvisiamo tutti gli utenti che tra le ore 5.00 e le ore 8.00 di martedì 19/04/11 sarà effettuato un intervento di manutenzione sull'armadio che ospita i nostri server allo scopo di rinnovare e potenziare l'infrastruttura tecnologica.
Pertanto tra le ore 5.00 e le ore 8.00 alcuni siti potrebbero non essere visibili. Ci scusiamo per gli eventuali disagi arrecati.

venerdì 8 aprile 2011

Aggiornamento Gamma Commerce versione 4.5

Il passaggio dei siti da "shared hosting" ai nostri server dedicati è stato solo il primo dei passaggi necessari per migliorare la qualità del servizio offerto.
In questa nuova versione il nostro staff tecnico ha eseguito un importantissimo lavoro di rinnovamento dei sistemi con il totale cambiamento del sistema di database utilizzato da Gamma Commerce, il che ha richiesto un lavoro molto duro e pesante per i tecnici ma, come dice il proverbio: «il gioco vale la candela».
Questo cambiamento ha portato all'adozione del sistema Microsoft SQL Server 2008, il che vuol dire una piattaforma di database molto più stabile e veloce.
Nei test preliminari abbiamo da subito riscontrato un aumento della velocità di navigazione delle pagine del sito circa 8 volte superiore a quella attuale. Questo aumento di velocità è più evidente soprattutto in quei siti dai 5000/6000 prodotti in su.
Oltre a questo sorprendente aumento di velocità del database, il sito risulterà molto più stabile anche il presenza di molti utenti connessi contemporaneamente al sito.

In questi giorni abbiamo già eseguito la migrazione di alcuni siti che proseguirà anche la settimana prossima. La migrazione non comporterà nessun disagio a livello funzionale ad eccezione di una breve interruzione del servizio di massimo 10/15 minuti per consentire la migrazione dal vecchio database al nuovo SQL Server 2008.

Oltre al cambiamento del sistema di database, abbiamo inserito in questa nuova versione anche alcune piccole funzioni.
  • Dal menu Impostazioni generali sito è possibile scegliere il numero di prodotti
  • Dal menu Impostazioni generali sito è possibile scegliere se inviare un'email con il link per l'attivazione dell'account ai nuovi utenti iscritti (come accade fin'ora) o se non inviare l'email e attivare immediatamente i nuovi account.
Contestualmente al rilascio della versione 4.5 di Gamma Commerce abbiamo preparato anche la nuova versione di Gamma Commerce Desktop, totalmente rinnovata nella grafica, che consentirà di lavorare con il nuovo sistema.
Le nuove funzioni disponibili sul nuovo Gamma Commerce Desktop sono le seguenti:
  • E' stata inserita la navigazione a schede in modo da permettere l'apertura di più finestre contemporaneamente.
  • Sono state modificate le opzioni per la sincronizzazione delle inserzioni eBay, ora è possibile sincronizzare le quantità dei prodotti sul sito con quelle prese da eBay o, viceversa, sincronizzare le quantità delle inserzioni eBay da quelle prese dai prodotti del sito.
  • E' stato modificato il gestore dei template per le inserzioni eBay.
  • E' stato velocizzato il caricamento dell'account eBay (se associato con Gamma Commerce)
  • Può capitare che degli acquirenti facciano acquisti su eBay e magari effettuino il pagamento diversi giorni più tardi per cui quando si andava a scaricare gli ordini eBay venivano scaricati anche gli ordini non pagati e salvati nello stato "In attesa del pagamento". Con la nuova versione invece gli ordini non pagati vengono comunque scaricati ma al successivo scarico ordini (se sono stati pagati ordini "In attesa del pagamento") lo stato viene automaticamente aggiornato in "In lavorazione".